Crea sito

 

Salvioli Giuseppe Felice (detto Saverio)

Data di nascita 05.11.1917
luogo di nascita Modena
nazione Italiana
altezza  
peso forma  
ruolo Centrocampista

Scheda analitica della carriera

Stagione Squadra Serie Presenze Reti
1936-37 Spilimberto 1ª Divisione    
1937-38 Carpi C    
1938-39 Ravenna C 3 3
1939-40 Carpi C 24 4
1940-41 Perugia C 20 1
1941-42 Perugia C 28 -
1942-43 Roma A 1 -
1943-44 Roma Camp. romano di guerra 14 1
1945 Stabia Campionato Campano 15 -
1945-46 Lecce C 23 7
1946-47 Reggiana B 10 1
1947-48 Lanciano C 21 5
1948-49 Avellino C 9 -
1949-50 Avellino Promozione    
1950-51 Ilvarsenal Promozione    
1951-52 Ilvarsenal Promozione    
1952-53 Flos Carmeli 2ª Divisione    
1953-54 Flos Carmeli 1ª Divisione    
1954-55 Flos Carmeli Promozione 5 -
1955-56 Montalbano 1ª Divisione    
1956-57 Belvedere 1ª Divisione    

 

Saverio Salvioli (che all’anagrafe era stato registrato col nome Giuseppe) era nato a Modena il 5 novembre del 1917.
Prima della Seconda Guerra Mondiale aveva giocato in serie C con Ravenna, Carpi e Perugia. A termine del campionato 1941-42 venne ingaggiato dalla Roma che aveva appena vinto il campionato, esordendo in serie A il 31 gennaio 1943 in occasione dell’incontro Milano-Roma 4-1. Fu questa la sua unica presenza nella massima serie.
Nella stagione 1943-44 vestì 14 volte la maglia della Roma nel Campionato Romano di guerra.
Trasferitosi con la famiglia a Sorrento durante l’estate 1944, dopo un breve periodo di allenamenti con l’Internaples, venne ingaggiato dallo Stabia contribuendo fattivamente al successo delle vespe nel Campionato Campano 1945 con 14 presenze su 18 gare.
Negli anni successivi continuò a giocare in C e B vestendo le maglie di Lecce, Reggiana, Lanciano e Avellino.
Dopo due annate alla Ilvarsenal Napoli decide di chiudere la carriera ma dopo pochi mesi ci ripensa e rimette le scarpette chiodate per dare una mano ai ragazzi del Flos Carmeli di Padre Sorrentino conquistando due promozioni consecutive dalla Seconda Divisione alla Promozione al fianco del figlio Gaetano.
Nella terza e ultima stagione in rossonero (1954-55), oltre al ruolo di capitano, gli viene affidato  anche quello di allenatore. Con lui in panchina il Flos Carmeli si mantiene in lotta per la promozione fino alla fine del girone di andata chiuso a 20 punti ma è costretto a cedere posizioni nel girone di ritorno in cui, a causa di difficoltà finanziarie inerenti la società, racimola solo 12 punti concludendo il campionato al quinto posto, pari merito con Ercolanese, Battipagliese, Angri e Onarmo.
L'annata seguente lascia il Flos Carmeli e va ad allenare il Montalbano Jonico, campionato lucano di Prima Divisione. Chiude definitivamente la carriera calcistica nell'annata 1956-57 al Belvedere Marittimo (campionato lucano di Prima Divisione).

 

HOME Presidenti Allenatori Giocatori Presenze Cannonieri Avversarie 1929/30 1930/31 1931/32
1932/33 1933/34 1934/35 1935/36 1936/37 1937/38 1938/39 1939/40 1940/41 1945/46
1946/47 1947/48 1948/49 1949/50 1950/51 1951/52 1952/53 1953/54 1954/55 1955/56
1956/57 1957/58 1958/59 1959/60 1960/61 1961/62 1962/63 1963/64 1964/65 1965/66
1966/67 1967/68 1968/69 1969/70 1970/71 1971/72 1972/73 1973/74 1974/75 1975/76
1976/77 1977/78 1978/79 1979/80 1980/81 1981/82 1982/83 1983/84 1984/85 1985/86
1986/87 1987/88 1988/89 1989/90 1990/91 1991/92 1992/93 1993/94 1994/95 1995/96
1996/97 1997/98 1998/99 1999/00 2000/01 2001/02 2002/03 2003/04 2004/05 2005/06
2006/07 2007/08 2008/09 2009/10 2010/11 2011/12 2012/13 2013/14 2014/15 2015/16

FIAMMA SORRENTO